Operazione in corso...
Cosa
Dove

Pubblicizza la tua azienda su Intourcity

Sei un'azienda e non fai ancora parte del circuito Intourcity?
Inserisci i tuoi dati gratuitamente per ottenere una vetrina sul web.
Aggiungi la tua azienda

Villaggio Neolitico di Capo Graziano

Filicudi - Filicudi

0 recensioni Scrivi una recensione
Modifica dati      

Villaggio Neolitico sul promontorio di capo Graziano. I reperti ritrovati testimoniano la presenza sull'isola, durante il Neolitico, di una fiorente industria e lavorazione dell'ossidiana. I villaggi sono formati da una ventina di capanne dalla forma ovale, alcune delle quali con struttura a “spina di pesce”, poste su un promontorio sul versante occidentale della montagnola a circa 100 m sopra il livello del mare, per meglio difendersi da attacchi e incursioni. All’interno delle capanne sono state rinvenute ceramiche di produzione autoctona e frammenti di ceramica appartenenti al periodo di Diana, ritrovati anche nella sponda meridionale del porto. Altre ceramiche di stile protomicenee, ritrovate in prossimità del villaggio di Capo Graziano, ci consentono di capire come il villaggio ha continuato ad evolversi fino al 1430 a.C. Sul punto più alto di Capo Graziano campeggia infine l’antico altare sacrificale di queste genti, talmente evolute da importare ceramiche micenee. Oltre la parte emersa, Capo Graziano nelle sue acque custodisce millenni di storia, tanto da permettere l’ istituzione di un museo sottomarino accessibile solo ai sub più esperti in possesso di un brevetto avanzato e rigorosamente accompagnati da guida specializzata. Sono bene nove i relitti adagiati nel fondo di Capo Graziano a causa dei naufragi dovuti alla secca qui presente.

Contatti

Nessun contatto disponibile
0 recensioni

0 / 0
0 / 0
0 / 0
0 / 0
0 / 0
© Copyright 2012-2016 - Execom Technology srls - P.IVA 04605480757 - Tutti i diritti riservati.